FMS è un sistema di produzione dotato della capacità di realizzare per via automatica prodotti differenti. Ma come tradurre tutto questo in un’applicazione?

Flessibilità e adattabilità

L’isola di lavoro collaborativa installata da BNP e Sogea in Anodica Trevigiana, azienda attiva nel settore della componentistica dell’elettrodomestico, è l’esempio di come rendere la linea di produzione flessibile e adattabile alle diverse esigenze che un’azienda produttrice si trova a dover soddisfare.

La sfida da affrontare era, in questo caso, mantenere la competitività richiesta da un mercato sempre più agguerrito, caratterizzato dalla richiesta di una grande flessibilità.

Per risolvere questo problema l’azienda ha scelto la strada della tecnologia e dell’innovazione.

La nostra soluzione è stata infatti un’isola di lavoro intelligente: un sistema di controllo e gestione delle postazioni che utilizza sistemi digitali.

Gestione e controllo del processo

La componente fondamentale che permette questa versatilità è il sistema Smart Manufacturing Manager (SMM) realizzato da Sogea srl, software-house di Treviso.
Il sistema SMM svolge un ruolo di controllo del processo, tracciando i dati di produzione. Inoltre consente di gestire e controllare più postazioni di lavoro in contemporanea, velocizzando il processo produttivo. Il sistema permette al cliente di essere autonomo nell’aggiornamento, grazie a un’interfaccia user-friendly che ne rende semplice l’utilizzo.

Questo è solo uno dei fattori che hanno permesso all’applicazione di vincere il Premio Robotica e Innovazione assegnato al Mecspe 2017.

Puoi approfondire gli aspetti tecnici relativi al progetto qui.

Avatar

Pubblicato da Luisa Olivo

Digital Marketing Manager & Inbound Specialist in BNP Srl - Azienda che progetta e realizza soluzioni e componenti ergonomiche avanzate per l'industria manifatturiera.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *